Percorso Kneipp: benessere a piedi scalzi

a piedi scalzi

Camminare a piedi scalzi è un’esperienza sensoriale e ha effetti salutari quali stimolare la circolazione e il metabolismo, migliorare l’equilibrio e rinforzare i tendini, i muscoli e i legamenti. Il modo migliore per apprezzare questa esperienza è quello di camminare su un prato. Ci vuole accortezza nell’evitare spine, sassi appuntiti e insetti. C’è un trattamento da poter realizzare a casa che regala benefici ai piedi.

A piedi scalzi per il percorso Kneipp

Il percorso Kneipp, utilizzato nei centri benessere, è un metodo naturale basato sull’uso dell’acqua. L’alternanza di acqua fredda, tiepida e calda, presente in vasche separate, migliora la circolazione. Ogni vasca ha sul fondo dei sassi di fiume che regalano un massaggio plantare. L’esperienza sensoriale contribuisce al benessere mentale oltre che fisico. È possibile riprodurre un trattamento a casa, seguendo le basi del percorso Kneipp.
Bisogna avere o acquistare:

  • Due bacinelle grandi
  • Una confezione di sassolini
  • Bicarbonato, sale grosso, ghiaccio

Immergere i piedi, stando eretti, nella bacinella con acqua calda e sassolini, 3 pizzichi di sale grosso e tre cucchiai di bicarbonato e dopo pochi minuti passare nell’altra bacinella con acqua fredda e sassolini, cubetti di ghiaccio. Ripetere almeno due volte.
Consiglio Cristalli Kneipp da aggiungere al pediluvio:

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *